ITINERARI MATERA - LA CITTA' DELLE PIETRE E DEI FILM

Matera si trova sull’altopiano delle Murge, tra cave di pietra, gravine e pianori. Le gravine sono profondi e spettacolari burroni incisi nel corso di millenni dall’azione erosiva dei corsi d’acqua nel terreno calcareo, nelle cui pendici terrazzate sono stati rinvenuti numerosi reperti archeologici risalenti all’era Paleolitica. La città è universalmente conosciuta per l’impianto urbanistico dei Sassi, unico nel suo genere.

I Sassi, che vuol dire “pietre”, rappresentano la parte antica della città, scavata nella roccia calcarea chiamata impropriamente “tufo”, e costituiscono un sistema abitativo primordiale in grotte evolutosi nello sviluppo urbanistico odierno, fatto di case addossate le une alle altre, i cui tetti si trasformano in un groviglio di scale e strade che nascondono corti, vicoletti, archi, campanili, orti, terrazze e grotte, spesso in passato condivise anche con animali. Per la loro importanza i Sassi sono stati nominati Patrimonio Mondiale dell'Umanità da parte dell'UNESCO nel 1993 ed a riconferma della sua straordinarietà, Matera nel 2019 è stata la Capitale Europea della Cultura assieme alla bulgara Plovdiv.

Nel corso degli anni Matera ed i Sassi sono stati scelti come set privilegiato di oltre 40 film italiani e stranieri tra i quali spiccano “Il Vangelo secondo Matteo” di Pierpaolo Pasolini (1964), "C'era una volta" di Francesco Rosi (1967), "Cristo si è fermato a Eboli" di Francesco Rosi (1979), "King David" di Bruce Beresford (1986), “The Passion” di Mel Gibson (2003), il Remake di "Ben Hur" di Timur Bekmambetov (2015), "Wonder Woman" di Patty Jenkins (2017) e "The story of Mary Magdalene" di Garth Davis (2017), 007 James Bond "No Time to die" di Cary Fukunaga (2020) e di tanti altri film che hanno consacrato Matera sempre più come meta turistica internazionale e città del cinema.

Dopo un lungo periodo di completo abbandono tra gli anni '60 ed '80 del secolo scorso, i Sassi, da città fantasma quasi dimenticata sono recentemente tornati a nuova vita grazie ad un lungo e meticoloso restauro conservativo, accompagnato dalla riscoperta della loro storia e delle loro tradizioni.
Proclamati Unesco nel 1993 e Capitale Europea della cultura per il 2019, Matera ed i suoi Sassi sono orgogliosi di avervi come ospiti per essere vissuti appieno!

Gli itinerari proposti sono tutti personalizzabili e combinabili tra di loro in base alle vostre esigenze. Contattatemi per qualunque altro tipo di itinerario non indicato o per informazioni, al fine di potervi aiutare al meglio ad organizzare il vostro soggiorno e renderlo unico.

Richiesta informazioni e prenotazioni

captcha

Seguimi...

Instagram Icon

whatsapp +39 392 4725 785

linkedin